Come funziona il dropshipping: quello che devi sapere

L’evoluzione digitale ha permesso negli ultimi anni la nascita di nuovi modelli di business, proprio per queste ragioni sempre più persone si chiedono come funziona il dropshipping.

Spesso c’è un cattivo livello d’informazione intorno a questo argomento e soprattutto molta confusione. A causa di moltissimi “guru” che cercano di vendere i loro servizi fuffa, questo business è considerato da molti di poco valore oppure una truffa come tante altre. Il dropshipping non è nulla di tutto questo ma anzi, se si agisce correttamente si possono ottenere dei risultati davvero interessanti.

Che cos’è il Dropshipping?

Una delle problematiche più importanti a cui devono far fronte i negozi fisici ma anche molti online che vendono prodotti è quella dei costi fissi derivanti dal magazzino e dalle scorte invendute. Esiste però una tipologia di business che permette di evitare questi costi e ridurli al minimo: il dropshipping.

Con questo metodo il negozio, che nella maggior parte dei casi è un e-commerce, non immagazzina alcun prodotto ma smista l’ordine verso il fornitore che li produce. Quest’ultimo si occuperà di produrre e spedire l’ordine al consumatore. Anche se ti sembra un meccanismo particolare ti posso assicurare che sono moltissimi i negozi che utilizzano questo metodo di business.

Questo è un processo molto comodo per il venditore che abbatterà quei costi attraverso degli accordi con il fornitore e si occuperà solo della parte relativa al marketing e quindi all’acquisizione di clienti. Spesso e volentieri vengono fatte delle campagne pubblicitarie online per vendere più prodotti o servizio.

Come funziona il dropshipping: la mia esperienza con il Private Label

Sì, proprio così, anche io ho lanciato diversi business in dropshipping ottenendo degli ottimi risultati. Vorrei dire risultati “sorprendenti” ma per me non lo sono perché ho sempre creduto in questa tipologia di business.

Per private label si intende andare a modificare un prodotto standard realizzato del fornito inserendo un marchio e modificando il suo packaging. In questo modo è possibile andare a creare un vero e proprio brand. Non ti occuperai quindi semplicemente di smistare ordini al fornitore e a vendere prodotti senza alcuna “personalità”. Potrai creare un brand vero e proprio e chissà che questo non diventi famoso e riconosciuto a livello mondiale.

Agire in questo modo può fare la differenza in questo business, in termini di guadagni. Le persone non ricercano prodotti standardizzati che tutti si possono permettere, ma vogliono qualcosa di speciale, qualcosa che possa raccontare una storia. Dovrai lavorarci molto su questo focalizzando le tue attenzioni sul copywriting e sul messaggio che vuoi inviare ai tuoi potenziali clienti. Perché dovrebbero comprare un determinato prodotto da te? Cosa ti differenzia dagli altri?

Un brand forte ti consente di vendere prodotti anche ad un prezzo molto più elevato, in questo modo i tuoi margini di guadagno possono aumentare vertiginosamente. Infatti il divario tra il costo di produzione e il prezzo di vendita sarà sempre più grande. Quindi devi ragionare in quest’ottica.

Per chi mi chiede come funziona il dropshipping, quindi io consiglierei di far personalizzare in ogni caso il prodotto che si decide di vendere.

Quali sono i pro del Dropshipping?

Come funziona il dropshipping ed è davvero vantaggioso? Queste sono domande davvero comuni a cui cercherò di dare una risposta. I pro che sono legati al dropshipping sono davvero molti, andiamo ad analizzarli insieme.

Business facile da avviare

Questo sicuramente è il primo pro. Non dovrai essere un esperto programmatore informatico per avviare un e-commerce che lavora in Dropshipping. Ci sono diverse piattaforme che ti consentono di sviluppare questo business in modo guidato e semplice come ad esempio Shopify e WooCommerce.

Come abbiamo detto in precedenza, non dovrai neanche sostenere dei corsi così elevati perché non avrai bisogno di un magazzino e neanche di assumere molto personale. Non dovrai avere neanche un negozio se vorrai operare solo online.

Puoi avviare un’attività immediatamente, ovviamente quando vendi un prodotto online devi agire legalmente anche dal punto di vista giuridico. Quindi dovrai aprire una partita iva.

Il tuo volume d’affari può crescere nel tempo

Anche nel momento in cui aumenteranno i tuoi guadagni perché arriverà un maggior numero di ordini da parte dei clienti, i tuoi costi non aumenteranno drasticamente. Infatti non dovrai assumere altro personale da inserire in negozio o in magazzino oppure che si occupa delle spedizioni. Infatti sarà compito del fornitore, a fronte di una commissione sulle vendite, metterti in condizione di vendere un maggior numero di prodotti senza alcun particolare problema.

Questo è molto importante perché un business strutturato in questo modo ti permette di scalare con i guadagni piuttosto velocemente.

È un business flessibile

Questo è l’aspetto che fa innamorare molti imprenditori di questo business. Infatti puoi avere un negozio in dropshipping e gestirlo anche attraverso un semplice laptop. Puoi stabilire autonomamente le tue regole senza dover dare conto a nessuno.

Non dovrai investire inoltre moltissimo tempo per la gestione di esso e qualora il volume di affari aumentasse potresti assumere nuove persone che si occuperanno della gestione del tuo e-commerce in dropshipping.

Puoi inoltre modificare il tuo store in qualsiasi momento, inserendo nuovi prodotti oppure eliminando quelli che magari portano risultati minori. Ci sono anche delle piattaforme che ti permettono di automatizzare i processi di vendita.

Quali sono i contro del dropshipping?

Il primo fattore che devi considerare sono i margini. Infatti inizialmente i margini potrebbero essere bassi. Questo accade perché inizialmente dovrai effettuare degli ingenti investimenti pubblicitari e per lanciare il tuo business e dovrai anche pagare i tuoi fornitori. Inoltre se sceglierai una nicchia molto competitiva sarà difficile emergere e in una poco competitiva le tue vendite rischieranno di stabilizzarsi dopo poco. Questi sono aspetti che devi sempre considerare.

Inoltre dovrai fare molta attenzione al servizio assistenza, infatti quello non è un compito dei tuoi fornitori e a cui dovrai badare. Non sottovalutarlo perché potrebbero farti molte domande e in caso di problematiche anche lamentarsi e chiedere delle informazioni.

Conclusioni

Ora abbiamo visto come funziona il dropshipping. Nonostante ci siano dei contro, come in ogni business, il dropshipping è un business moderno che può darti risultati molto soddisfacenti.

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Leggi anche questi articoli

Ricevi valore, è gratis

Inserisci la tua email per ricevere gratuitamente suggerimenti, consigli e tanto altro valore per te e per il tuo business.

© Victor Rogachev – Tutti i diritti riservati – Privacy Policy